Il mio blog
Dr.ssa Michela Barducco - Dietista e Naturopata - Alimentazione e trattamenti naturali
RSS

Articoli recenti

Fiori di Bach per i più piccoli
Il Tarassaco in Fitoterapia
LA SALVIA
PORRIDGE RAPIDO IN BARATTOLO
L'olio di oliva

Categorie

Alimentazione e attività fisica
Conoscere gli alimenti
Cucina dietetica
Disturbi del comportamento alimentare: Anoressia e Bulimia Nervosa, Disturbi Alimentari Atipici
Linee Guida per una sana alimentazione
Risposte alle domande frequenti
Sovrappeso e obesità
Trattamenti naturali
powered by

Il mio blog

Linee Guida per una sana alimentazione

La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te - Scelta ed acquisto degli alimenti

Il consumatore ha un ruolo attivo nel garantire la sicurezza del cibo che consuma, soprattutto attraverso una corretta informazione e il controllo delle fasi di acquisto, conservazione e preparazione degli alimenti. 

Andiamo di seguito ad approfondire la prima di queste fasi, cioè la scelta e l'acquisto degli alimenti.

Uno strumento utile per scegliere ed acquistare consapevolmente gli alimenti da consumare è l'etichetta alimentare: a tale proposito è importanteleggere accuratamente l'etichetta ed essere in grado di interpretare correttamente le informazioni in essa contenute

Consigli speciali per persone speciali - Anziani

Gli anziani sani sono in genere nutriti adeguatamente, tuttavialapopolazione anziana ha un maggior rischio di andare incontro a malnutrizione. 

I principali fattori che possono peggiorare l’alimentazione nell'anziano e quindi portare a malnutrizione sono: 
  • solitudine- legata alla vedovanza, ma anche all'isolamento sociale; da studi emerge che il 25% degli anziani consuma i pasti in solitudine e il 50% li prepara autonomamente, fattori che non stimolano la voglia di mangiare in maniera varia e possono anche portare o esacerbare condizioni di depressione 

Consigli speciali per persone speciali - Donne in menopausa

La donna entra in"menopausa"nel momento in cui i flussi mestruali cessano definitivamente e il periodo fertile giunge al termine: l'età media  di inizio della menopausa è di 50,5 anni; il termine"climaterio femminile"si riferisce invece al periodo che precede e segue la menopausa (in genere viene collocato tra i 45 e i 55 anni di età).

Cambiamenti durante la menopausa
In menopausa viene a mancare la normale produzione di estrogeni che caratterizza la donna in età fertile con una serie di conseguenze: 

Consigli speciali per persone speciali - Alimentazione durante l'allattamento

L’allattamento al seno nei primi 6-12 mesi di vita (esclusivo per i primi 6 mesi, con adeguata alimentazione complementare successivamente) oltre ad essere il modo naturale per alimentare il neonato è in grado di favorire la salute e il corretto sviluppo del bambino; l'allattamento al seno è associato ad un maggiore sviluppo delle difese immunitarie e svolge un’azione preventiva su alcuni disturbi e malattie, diminuisce l’incidenza e, in caso si presentino comunque, la gravità di diarrea, infezioni respiratorie, otite media, meningite batterica, botulismo, infezioni urinarie ed enterocolite, è associato ad un rischio minore di sviluppare

Consigli speciali per persone speciali - Alimentazione in gravidanza

Una correttaalimentazione in gravidanzanon si discosta molto dalla sana alimentazione per la popolazione generale: perciò un utile riferimento può essere anche in questo caso rappresentato dalleLinee guida per una sana alimentazione; l'alimentazione in gravidanza tuttavia subisce alcune correzioni per garantire un adeguato apporto energetico e per garantire un adeguato apporto di alcuni nutrienti, particolarmente importanti in questo periodo.   

In gravidanza la dieta dovrebbe essere ben bilanciata e con una quantità di calorie controllate, assumono particolare importanza la

Consigli speciali per persone speciali - Adolescenti

Durante l'adolescenza l'organismo si trova in una fase di crescita e va incontro a molti cambiamenti, perciò è importante soddisfare ifabbisogni energetici (maggiori rispetto a quelli dell'adulto), ponendo al contempo attenzione a garantire un'adeguata introduzione di macronutrienti(con particolare riguardo per l'introduzione diproteine) emicronutrienti(in particolareferro, calcio e vit. A, C e D).
Un'adeguata introduzione diferroèimportante per entrambi i sessi

Consigli speciali per persone speciali - Bambini e ragazzi in età scolare

L’alimentazione in età scolare risulta molto importante per porre le basi di una corretta alimentazione futura e di un ottimale stato di salute: è qui infatti che si può iniziare aprevenire la futura insorgenza delle malattie croniche(in particolare cardiovascolari)e neoplastiche, oltre che delle patologie più direttamente legate all'alimentazione,  in particolareobesitàedisturbi del comportamento alimentare.
La fascia di età al di sotto dei 12 anni è quella più a rischio di malnutrizione per difetto, dato che in questa fascia di età il fabbisogno di energia e nutrienti in proporzione al peso è più elevato rispetto a quello degli adulti.

Varia spesso le tue scelte a tavola

Come possiamo mettere in pratica le Linee Guida per una sana alimentazione?

Chiarimenti e suggerimenti per passare dalla teoria alla pratica, vedendo le linee guida una per una.

Vediamo insieme l'ottava delle linee guida
Varia spesso le tue scelte a tavola

Come e perché metterla in pratica?


Perché è importante avere un'alimentazione varia?

La dieta ci deve assicurare non solo la giusta quota di energia, le proteine, i carboidrati e i grassi nelle giuste proporzioni ma anche l’acqua, le vitamine e i sali minerali

Bevande alcoliche: se sì solo in quantità controllata

Come possiamo mettere in pratica le Linee Guida per una sana alimentazione?

Chiarimenti e suggerimenti per passare dalla teoria alla pratica, vedendo le linee guida una per una.

Vediamo insieme la settima delle linee guida
Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata

Come e perché metterla in pratica?

Perché in quantità controllata?
A parte l'acqua (ed eventualmente quantità variabili di zucchero), le bevande alcoliche contengono soprattutto

Il sale: meglio poco

Come possiamo mettere in pratica le Linee Guida per una sana alimentazione?

Chiarimenti e suggerimenti per passare dalla teoria alla pratica, vedendo le linee guida una per una.

Vediamo insieme la sesta delle linee guida
Il sale: meglio poco

Come e perché metterla in pratica?


Il nostro fabbisogno di sodio è di circa 0,1 - 0,6 g al giorno, a seconda di quanto sodio viene eliminato dall'organismo. Ogni grammo di sale (cloruro di sodio) contiene 0,4 g di sodio enon sarebbe neppure necessario l’utilizzo del sale
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint