Il mio blog
Dr.ssa Michela Barducco - Dietista - Alimentazione e trattamenti naturali
RSS

Articoli recenti

Fiori di Bach per i più piccoli
Il Tarassaco in Fitoterapia
LA SALVIA
PORRIDGE RAPIDO IN BARATTOLO
L'olio di oliva

Categorie

Alimentazione e attività fisica
Conoscere gli alimenti
Cucina dietetica
Disturbi del comportamento alimentare: Anoressia e Bulimia Nervosa, Disturbi Alimentari Atipici
Linee Guida per una sana alimentazione
Risposte alle domande frequenti
Sovrappeso e obesità
Trattamenti naturali
powered by

Il mio blog

Disturbi del comportamento alimentare: Anoressia e Bulimia Nervosa, Disturbi Alimentari Atipici

I comportamenti di body-checking

La teoria cognitivo comportamentale sostiene chel’eccessiva importanza attribuita al peso e alle forme corporee nella valutazione di sésia la psicopatologia nucleare deidisturbi dell’alimentazione.   
Le espressioni comportamentali derivate da essa includono: 
  1. comportamenti finalizzati a modificare il bilancio energetico
  2. comportamenti che non modificano il bilancio energetico  

Tra i comportamenti che non modificano il bilancio energetico troviamo i comportamenti di body-checking

Il trattamento dei disturbi alimentari: l'alimentazione meccanica.

Chi soffre didisturbi dell’alimentazioneha difficoltà a capire quando ha fame o è sazio ed ha pensieri disfunzionali nei confronti dell’alimentazione, del peso e delle forme corporee. 
Una strategia utile per affrontare questi due ostacoli si è dimostrata l’alimentazione meccanica
Mangiare meccanicamente consiste nel cercare diassumere il cibo secondo quanto si è pianificato in precedenza:si dovrebbe considerare ilcibo comeunamedicina.
La pianificazione dei pasti si è dimostrata utile per facilitare l’esposizione al cibo, l’eliminazione della restrizione alimentare e la restrizione del BMI: essa consiste nel pianificare in anticipo quanto, quando, che cosa, dove e in quanto tempo mangiare.

Disturbi alimentari: fattori di rischio

Sono stati individuati alcuni fattori di rischio per lo sviluppo deidisturbi alimentari, suddivisi in fattori di rischio generali (condizioni non modificabili che aumentano in generale il rischio di sviluppare il disturbo), fattori di rischio generici (presenti anche in altri disturbi mentali) e fattori di rischio specifici (presenti solo nei disturbi dell’alimentazione). 

Ifattori di rischio generalisono condizioni non modificabili che aumentano in generale il rischio di sviluppare il disturbo

Disturbi del comportamento alimentare: caratteristiche principali

Idisturbi del comportamento alimentaresono caratterizzati da comportamenti finalizzati al controllo del peso, deleteri per la salute fisica e psicologica e non conseguenti ad altre condizioni patologiche; in tutti questi disturbi troviamo un’eccessiva importanza attribuita al peso, alle forme corporee e al controllo dell’alimentazione, tutta una serie dipensieri e preoccupazioni per l’alimentazione, il peso e le forme corporeie lasensazione di essere grassi
 Questi fattori sono così importanti da condurre l’individuo a valutarsi in gran parte, o addirittura esclusivamente, sulla base di essi; dunque le persone affette da disturbi del comportamento alimentare si valutano sulla base del loro peso, delle forme del loro corpo e della capacità che hanno di controllare la propria alimentazione (schema di autovalutazione disfunzionale), senza considerare gli altri aspetti della vita, come il lavoro o lo studio, i rapporti con i famigliari e gli amici, la pratica di attività sportiva o capacità in qualsiasi altro campo.

Disturbi del comportamento alimentare - segnali d'allarme

In caso di comparsa di undisturbo alimentare(Anoressia Nervosa, Bulimia Nervosa, Disturbi Alimentari Atipici o Non Altrimenti Specificati) l’intervento risulta più efficace quanto più è tempestivo; il trattamento di disturbi di lunga durata risulta infatti possibile ma più difficoltoso.
 
Vediamo dunque alcunisegnali di allarme, che possono fare sospettare la presenza di un disturbo dell’alimentazione:

  • perdita di peso rapida
  • ridurre la quantità e la qualità dei cibi e la frequenza dei pasti 
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint