Il mio blog
Dr.ssa Michela Barducco - Dietista - Alimentazione e trattamenti naturali
RSS

Articoli recenti

Fiori di Bach per i più piccoli
Il Tarassaco in Fitoterapia
LA SALVIA
PORRIDGE RAPIDO IN BARATTOLO
L'olio di oliva

Categorie

Alimentazione e attività fisica
Conoscere gli alimenti
Cucina dietetica
Disturbi del comportamento alimentare: Anoressia e Bulimia Nervosa, Disturbi Alimentari Atipici
Linee Guida per una sana alimentazione
Risposte alle domande frequenti
Sovrappeso e obesità
Trattamenti naturali
powered by

Il mio blog

Alimentazione e attività fisica

Assunzione di acidi grassi omega-3 nello sportivo

Abbiamo detto che lo sportivo dovrà porre particolare attenzione ad alcuni aspetti riguardanti la propria alimentazione:
Per ciò che riguarda il come è importante che lo sortivo introduca le giuste quantità di acqua per garantire un'ottimale idratazione oltre alla giusta quantità di macronutrienti (carboidrati, grassi e proteine) e micronutrienti (vitamine e sali minerali); vedremo ora l'importanza di introdurre adeguate quantità di

Assunzione di vitamine del gruppo B nello sportivo

Abbiamo detto che lo sportivodovrà porre particolare attenzione ad alcuni aspetti riguardanti la propria alimentazione:
Per ciò che riguarda il come è importante che lo sortivo introduca le giuste quantità di acquaper garantire un'ottimale idratazione oltre alla giusta quantità di macronutrienti (carboidrati, grassi eproteine) e micronutrienti (vitamine e sali minerali); tra imicronutrienti

Assunzione di antiossidanti nello sportivo

Abbiamo detto che lo sportivo dovrà porre particolare attenzione ad alcuni aspetti riguardanti la propria alimentazione:
  • quanto 
  • come 
  • quando.
Per ciò che riguarda il come è importante che lo sortivo introduca le giuste quantità di acqua per garantire un'ottimale idratazione oltre alla giusta quantità di macronutrienti (carboidrati, grassi e proteine) e micronutrienti (vitamine e sali minerali); alcuni fabbisogni nello sportivo possono risultare aumentati, tra questi il fabbisogno di antiossidanti.

Apporto idrico nello sportivo

L’acqua costituisce il 55-60% del peso corporeo ed è essenziale per il mantenimento della salute e della vita stessa: è indispensabile per lo svolgersi dei processi fisiologici, delle reazioni biochimiche, per la digestione, l’assorbimento, il trasporto e l’utilizzazione dei nutrienti, per l’eliminazione delle scorie metaboliche, per il mantenimento di una giusta consistenza della feci, per mantenere pelle e mucose elastiche e compatte e per la regolazione della temperatura corporea (che durante la pratica di attività fisica tende decisamente ad aumentare).

Assunzione di calcio nello sportivo

Abbiamo detto che lo sportivo dovrà porre particolare attenzione ad alcuni aspetti riguardanti la propria alimentazione:
  • quanto 
  • come 
  • quando.
Per ciò che riguarda il come è importante che lo sportivo introduca le giuste quantità di acqua, macronutrienti (carboidrati, grassi e proteine) e micronutrienti (vitamine e sali minerali); alcuni fabbisogni nello sportivo possono risultare aumentati.

Tra i micronutrienti vediamo l'importanza di un'adeguata introduzione di

Assunzione di proteine nello sportivo

Abbiamo detto che lo sportivo dovrà porre particolare attenzione ad alcuni aspetti riguardanti la propria alimentazione:
  • quanto 
  • come 
  • quando.

Per ciò che riguarda ilcomeè importante che lo sortivo introduca le giuste quantità di acqua per garantire un'ottimale idratazione oltre alla giusta quantità di macronutrienti (carboidrati, grassi e proteine) e micronutrienti (vitamine e sali minerali); alcuni fabbisogni nello sportivo possono risultare aumentati.

Dispendio energetico dell'attività fisica

Abbiamo detto chelo sportivo dovrà porre particolare attenzione ad alcuni aspetti riguardanti la propria alimentazione:
  • quanto 
  • come 
  • quando.

Per ciò che riguarda ilquanto è importante che lo sportivo introduca 
quantità di calorie adeguate al proprio dispendio energetico, che aumenterà in base al tipo di attività fisica svolta e alla durata e frequenza delle sedute di allenamento.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità definisce attività fisica "qualunque sforzo esercitato dal sistema muscolo-scheletrico che si traduce in un consumo di energia superiore a quello in condizioni di riposo", includendo dunque l'attività sportiva ma anche lo stile di vita attivo che si riferisce ad attività che compiamo quotidianamente quando ci spostiamo a piedi o in bicicletta, balliamo, facciamo i lavori domestici o giardinaggio.

Quale alimentazione per chi fa attività fisica?

L’attività fisica può essere:
  • consistente in uno stile di vita attivo - fare le scale a piedi invece di prendere l’ascensore, effettuare gli spostamenti a piedi quando è possibile invece di utilizzare sempre l’automobile, fare una passeggiata durante la pausa di lavoro anziché leggere una rivista - lo stile di vita attivo con il tempo può diventare parte integrante del nostro modo di vivere
  • programmata - la pratica di uno sport vero e proprio

L'attività fisica programmata si può distinguere in
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint