Le fragole
Alimentazione e trattamenti naturali per il benessere e lasalute - Dr.ssa Michela Barducco - Dietista - Master in Floriterapia
RSS

Articoli recenti

Il Tarassaco in Fitoterapia
LA SALVIA
PORRIDGE RAPIDO IN BARATTOLO
L'olio di oliva
Il tofu

Categorie

Alimentazione e attività fisica
Conoscere gli alimenti
Cucina dietetica
Disturbi del comportamento alimentare: Anoressia e Bulimia Nervosa, Disturbi Alimentari Atipici
Linee Guida per una sana alimentazione
Risposte alle domande frequenti
Sovrappeso e obesità
Terapie naturali
powered by

Il mio blog

Le fragole

Le fragole sono tra i frutti più amati, da adulti e bambini, hanno un basso apporto calorico (27 kcal/100 g), un apporto di zuccheri limitato (5,3 g/100 g) e sono ricche di sostanze antiossidanti, in particolare antocianina, il pigmento che dona al frutto il suo colore rosso acceso (l'USDA, il Dipartimento dell'Agricoltura Statunitense, le ha inserite nella classifica dei cibi che "mantengono giovani"); inoltre contengono vit. C (54 mg/100 g), ferro (0,8 mg/100 g), calcio (35 mg/100 g), fibre (1,6 g/100 g), solubili (0,45 g) e insolubili (1,13 g), potassio (160 mg/100 g), acido salicilico, dalla leggera azione antinfiammatoria, e acido malico.
Le fragole hanno effetti benefici sulla circolazione del sangue e sono particolarmente indicate per chi soffre di fragilità capillare, quindi anche in caso di couperose; hanno effetti positivi anche sulla salute e sull'aspetto della pelle, grazie alla capacità di favorire la produzione di collagene e il ricambio cellulare.
Le fragole sono ottime consumate al naturale, magari con aggiunta di succo di limone e, soprattutto per quelle più saporite, non è necessario zuccherarle; chi ama i sapori più dolci (e non ha necessità di limitare l'assunzione degli zuccheri semplici) può comunque aggiungere un cucchiaino di zucchero o miele. I più golosi potranno gustarle con gelato o cioccolato fondente (senza esagerare, soprattutto se il peso corporeo va tenuto sotto controllo!). Per chi desidera sperimentare abbinamenti insoliti possono trovare impiego anche in piatti salati (ad esempio il risotto alle fragole) o nell'abbinamento con l'aceto balsamico.

Cremino alle fragole (per 4 persone)
Mettete in ammollo in acqua fredda per 15' 2 fogli di gelatina, strizzateli e scioglieteli in acqua calda.
Frullate 150 g di fragole con 80 g di zucchero, 200 g di ricotta, 1 vasetto di yogurt magro al naturale e l'acqua gelatinata. Versate il composto in 4 stampini individuali e riponete in frigo per almeno 4 ore.
I cremini volendo possono essere accompagnati con una salsa ottenuta con qualche fragola frullata con poco zucchero e qualche fragola può anche essere utilizzata per guarnire. 





 

2 commenti a Le fragole:

Commenti RSS
replica watches on giovedì 26 settembre 2013 08:31
Thank you for sharing, I really like, but my home page there are more related content, you can refer to. I expect better next time. Good luck.
Rispondi a un commento


Replica Watches on giovedì 26 settembre 2013 08:31
Very good article,Do you want to know more about it?I just do not tell you.
Rispondi a un commento

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint