I mandaranci
Alimentazione e trattamenti naturali per il benessere e lasalute - Dr.ssa Michela Barducco - Dietista - Master in Floriterapia
RSS

Articoli recenti

Il Tarassaco in Fitoterapia
LA SALVIA
PORRIDGE RAPIDO IN BARATTOLO
L'olio di oliva
Il tofu

Categorie

Alimentazione e attività fisica
Conoscere gli alimenti
Cucina dietetica
Disturbi del comportamento alimentare: Anoressia e Bulimia Nervosa, Disturbi Alimentari Atipici
Linee Guida per una sana alimentazione
Risposte alle domande frequenti
Sovrappeso e obesità
Terapie naturali
powered by

Il mio blog

I mandaranci

Il mandarancio è ottenuto dall'incrocio tra mandarino e arancio e ha un contenuto zuccherino (12,8%) ecalorico (53 kcal/100 g) intermedio; il frutto è edibile per l'87%.
Il mandarancio è ricco di fibre (2,2%) e di vit. C (37 mg/100 g); contiene anche vit. A (25 mcg/100 g), potassio (160 mg/100 g), calcio (30 mg/100 g) e fosforo (19 mg/100 g).
Come tutti gli agrumi possiede attività antiossidante, aiuta a rinforzare il sistema immunitario, contribuendo a combattere e prevenire i malanni stagionali, ed è utile contro la fragilità capillare.

Macedonia di agrumi al miele e aceto balsamico (per 4 persone)
Pelata al vivo e tagliate a rondelle 4 mandaranci, 2 mandarini, 1 arancia e 1 pompelmo rosa e disponeteli in 4 ciotole individuali dopo avere eliminato i semi.
Spremete 1 mandarancio e mettete il succo ottenuto in un pentolino con 1 C di miele di acacia o di fiori d'arancio; fate scaldare e battete con una forchetta. Quando il composto si sarà leggermente addensato unite 1 C di aceto balsamico e battete ancora con la forchetta fuori dal fuoco.
Versate la salsa calda sugli agrumi.


0 commenti a I mandaranci:

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint