Frollini integrali
Dr.ssa Michela Barducco - Dietista - Alimentazione e trattamenti naturali
RSS

Articoli recenti

Fiori di Bach per i più piccoli
Il Tarassaco in Fitoterapia
LA SALVIA
PORRIDGE RAPIDO IN BARATTOLO
L'olio di oliva

Categorie

Alimentazione e attività fisica
Conoscere gli alimenti
Cucina dietetica
Disturbi del comportamento alimentare: Anoressia e Bulimia Nervosa, Disturbi Alimentari Atipici
Linee Guida per una sana alimentazione
Risposte alle domande frequenti
Sovrappeso e obesità
Trattamenti naturali
powered by

Il mio blog

Frollini integrali

Questi frollini, grazie alla presenza di farina integrale anziché farina raffinata, hanno un apporto di fibre maggiore rispetto ai comuni frollini ottenuti con farina 00 (apporto di fibre 5% c.), sono perciò consigliati a chiunque abbia problemi di stipsi o comunque voglia aumentare l'apporto di fibra alimentare. 
Tuttavia, trattandosi comunque di frollini, l'apporto di calorie e grassi non è trascurabile (497 kcal c. per 100 g di alimento, con il 24% di grassi), perciò si consiglia di non eccedere con le quantità introdotte (1 porzione da 40 g fornisce c. 199 kcal) e di riservare l'assunzione alla prima colazione, preferibilmente alternandoli con alimenti più poveri di grassi (biscotti secchi, cereali per la prima colazione, fette biscottate, pane e marmellata); in alternativa possono rappresentare una merenda sostanziosa.

Ingredienti
300 g di farina integrale, 150 g di burro, 150 g di zucchero, 2 uova, 1 pizzico di sale

Impastare a mano o più rapidamente nel robot da cucina gli ingredienti, formare una palla da avvolgere in pellicola trasparente e mettere in frigorifero per almeno 1 ora.
Stendere con il matterello, ritagliare i biscotti e cuocere in forno a 180°C per 15-20'.
 
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint