Dr.ssa Michela Barducco - Dietista - KIWI
Dr.ssa Michela Barducco - Dietista - Alimentazione e trattamenti naturali
I KIWI

I kiwi sono i frutti più ricchi di vit. C (85 mg/100 g contro i 50 mg dell'arancia), con un apporti calorici (44 kcal/100 g) e zuccherini (9%) contenuti; buono anche il contenuto di potassio (400 mg/100 g). 
I kiwi possono essere utili per contrastare la couperose, la fragilità capillare e i problemi vascolari in genere.

Il frutto (commestibile per l'87%) si presenta con buccia marrone e lanuginosa (in seguito a maturazione forzata troviamo meno peluria: in questo caso il frutto sarà meno ricco di vitamine e meno saporito) e polpa verde con piccoli semini neri. 























L'apporto di fibre elevato (2,2%), con prevalenza di fibra insolubile (1,43%) ma discreti quantitativi anche di fibra solubile (0,78%), lo rende utile nei casi di stipsi, tuttavia è meglio valutare la tollerabilità individuale in caso di colon irritabile ed evitarne il consumo in caso di diverticoli, per la presenza dei semini che possono avere effetti irritanti a livello intestinale. 
Gelatina di kiwi alla menta (per 4 porzioni)
Preparate la gelatina con l'agar-agar seguendo le istruzioni riportate in confezione; aggiungetevi 1 goccia di olio essenziale di menta (verificando che sia previsto l'utilizzo alimentare): nel caso in cui l'utilizzo dell'olio essenziale sia controindicato è possibile sostituire con sciroppo di menta.
Versate la gelatina in 4 bicchierini di vetro trasparente con qualche fogliolina di menta e fettine di 1 kiwi precedentemente tagliate in quarti. Ponete in frigorifero a solidificare.
Guarnite ogni bicchierino con quarti di fettina ricavati da 1 altro kiwi e qualche fogliolina di menta.

Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint