Dr.ssa Michela Barducco - DIEN CHAN ZONE
Dr.ssa Michela Barducco - Alimentazione e trattamenti naturali

RIFLESSOLOGIA FACCIALE ITALIANA
DIEN CHAN ZONE
La Riflessologia Facciale - Dien Chan Zone è una tecnica corporea bionaturale, fa parte delle terapie naturali, anche definite discipline bionaturali. 
La Riflessologia Facciale si basa sul presupposto che sul viso siano riflessi i sistemi e gli apparati dell'intero corpo umano.

"In prossimità del cervello e degli organi di senso, il viso presenta una zona riflessa di prim’ordine che dimostra risultati rapidi e spesso immediati dal trattamento di riflessologia.
Partendo dal sintomo manifestato si delinea un trattamento personalizzato per rimuovere i blocchi energetici causa della disarmonia presente.
Dopo ogni trattamento viene consegnata al ricevente una mappa personalizzata per l’autotrattamento."

Attraverso la stimolazione dei punti riflessi sul viso e in altre parti del corpo, anche utilizzando appositi strumenti, è possibile stimolare le nostre capacità di auto-guarigione, stimolando il nostro organismo a liberare i mediatori chimici endogeni in grado di migliorare lo stato di salute e benessere psico-fisico; il risultato è il miglioramento o il mantenimento dell'equilibrio dell'organismo, un aumento della sensazione di benessere generale, della vitalità, oltre al miglioramento nella gestione di di specifiche problematiche o disarmonie.
Aspetto peculiare e di grande rilevanza nella Riflessologia Facciale è la responsabilizzazione dell'individuo nella presa in carico della propria salute: a fine trattamento viene consegnata una "mappa" con le indicazioni per lo svolgimento dell'autotrattamento; in questo modo si sottolinea il ruolo attivo del soggetto, direttamente coinvolto nella cura di sé, e nel contempo è possibile beneficiare di una maggiore continuità tra un trattamento professionale e il successivo. 
Tale approccio si basa su un'interpretazione olistica dei concetti di salute, malattia e guarigione, in cui la salute non è vista solo come assenza di malattia e l'obbiettivo principale è il raggiungimento dell'equilibrio psico-fisico e il miglioramento del benessere generale.























La Reflessologia Facciale può essere utilizzata a scopo preventivo o come supporto nel caso in cui siano già presenti problematiche o disarmonie, per ottenere "semplicemente" un aumento del benessere generale o per un riequilibrio dell'organismo

La Riflessologia Facciale può rappresentare un utile complemento ad altre cure, complementari o convenzionali, per esempio in caso di:

  • disarmonie a carico di specifici organi o apparati
  • disturbi digestivi, per favorire una buona digestione
  • colon irritabile e stipsi
  • stress
  • insonnia, disturbi del ritmo sonno-veglia
  • stanchezza, astenia
  • depressione
  • ansia
  • squilibri ormonali, per favorire il riequilibrio del sistema endocrino
  • sindrome premestruale, dismenorrea, disarmonie del ciclo mestruale
  • sintomi della menopausa
  • emicranie
  • cefalee
  • disturbi muscolari, tensioni muscolari, contratture
  • fibromialgia
  • disturbi articolari
  • dolori cervicali
  • mal di schiena





Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint